CDL SUL CENTRO COMMERCIALE ZAMPARINI

0
9

che, a parere loro, impongono una severa riflessione sull’approssimazione e sull’impreparazione degli amministratori comunali in carica, allorquando si tratta di assumere provvedimenti che abbiano forte impatto sulla cittadinanza.Qualche giorno prima dell’apertura, sindaco e assessori hanno rilasciato rassicuranti dichiarazioni a destra e a manca, facendo immaginare che l’attuale viabilità, con qualche correttivo di natura occupazionale, avrebbe retto l’urto.Così non è stato. Il Consiglieri della Cdl si chiedono allora, qual è stato l’impegno profuso dall’assessore alla Mobilità, Giuseppe De Lorenzo, affinché i cittadini di Benevento e i residenti nelle contrade a Nord est della città, e non solo gli avventori del centro commerciale, potessero tranquillamente transitare lungo via dei Longobardi, via Valfortore o nelle vicine diramazioni che portano al rione Ferrovia. A questo punto De Lorenzo, che spesso si richiama a principi di correttezza, correttamente ci indichi quali strategie ha messo in campo per evitare disservizi e intasamenti alla città.Se ciò non accadesse, lo preghiamo, sempre correttamente, di venire in consiglio comunale, dove lo aspetta un’interpellanza in via di preparazione, a riferire come intende regolarsi per l’immediato futuro. In mancanza, se volesse tener fermo l’intendimento di non presentarsi più in aula, lo preghiamo, correttamente, di volersi dimettere dall’incarico, anche perché i risultati finora conseguiti non ci sembrano all’altezza dei continui proclami.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here