TENTA DI UCCIDERE LA MOGLIE. ARRESTATO DAI CARABINIERI DI MONTESARCHIO

0
23

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI MONTESARCHIO UNITAMENTE A QUELLI DELLA STAZIONE DI CAUTANO (BN) HANNO TRATTO IN ARRESTO POSSEMATO RENATO 43 ENNE, COLTIVATORE DIRETTO, DEL LUOGO, PERCHÈ RITENUTO RESPONSABILE DI TENTATO OMICIDIO NEI CONFRONTI DELLA MOGLIE.NELLA MATTIMATA I CONIUGI SI TROVAVANO ALL’INTERNO DELLA LORO ABITAZIONE E DISCORREVANO TRANQUILLAMENTE. ALL’IMPROVVISO, PER FUTILI MOTIVI, INIZIAVANO A LITIGARE. DALLE PAROLE AI FATTI IL PASSO È STATO IMPERCETTIBILE, TANTO CHE L’UOMO, SI ARMAVA DI COLTELLO DA CUCINA, CON LAMA LUNGA CM. 22, ED INIZIAVA A MINACCIARE LA MOGLIE TRASCINANDOLA FUORI DALLA PROPRIA ABITAZIONE.L’INTENTO NON RIUSCIVA GRAZIE AL RAPIDO E TEMPESTIVO INTERVENTO DEI MILITARI CHE, AVVERTITI DAI PASSANTI, DOPO UNA BREVE COLLUTTAZIONE, RIUSCIVANO A BLOCCARE E DISARMARE IL MALINTENZIONATO.NELLA CIRCOSTANZA UN GRADUATO E LA MOGLIE DEL POSSEMATO RIPORTAVANO LIEVI FERITE DA TAGLIO ALLE DITE.L’ARRESTATO, DOPO LE FORMALITÀ DI RITO VENIVA ASSOCIATO PRESSO LA CASA CIRCONDARIALE BENEVENTO A DISPOSIZIONE DELLA LOCALE A.G. MENTRE, MENTRE IL COLTELLO VENIVA SOTTOPOSTO A SEQUESTRO.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here