PRESIDIO CONTRO LA FINANZIARIA

0
12

Manifesteremo per esprimere il nostro dissenso per i tagli a scuola e università, alla ricerca e ai servizi essenziali erogati dai comuni , mentre aumentano a dismisura gli sprechi dell’amministrazione pubblica. Diremo NO al grande fratello fiscale che pone cittadini e imprese sotto controllo e vessazione per soffocarne la libera iniziativa. Diremo No a uno stato di polizia tributaria e alle sue 67 nuove tasse nella convinzione che non è questa la strade per fare sviluppo e occupazione. Diremo NO a chi vuol far piangere i ricchi invece di far ridere i poveri. Diremo NO al teatrino di chi è daccordo in consiglio dei ministri e poi fa lo scontento nelle piazze. Diremo NO alla svolta burocratico-statalista di un governo che sta prendendo in giro gli italiani.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here