Rimozione del manufatto raffigurante Batman collocato sul campanile della chiesa di Santa Sofia.

0
2

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

I consiglieri comunali Costanzo Di Pietro e Luigi Bocchino hanno inviato un esposto alla Soprintendenza di Caserta e Benevento (competente per i beni architettonici e per il patrimonio storico e artistico) per segnalare e chiedere la rimozione del manufatto raffigurante Batman collocato sul campanile della chiesa di Santa Sofia.Nella loro nota, i consiglieri comunali del gruppo Cristiani democratici, affermano «non è che imbrattando il campanile che si determinano rapporti positivi con l’arte e la modernità. La nostra storia, la nostra fede e la nostra cultura vanno difese, ricordando a tutti la Benevento capitale della Longobardia e la Benevento Pontificia con i relativi periodi storici di splendore culturale».Dopo di che, i due consiglieri comunali chiedono alla Soprintendenza, atteso che il campanile di Santa Sofia è monumento sottoposto a vincolo, se c’è stata apposita comunicazione della Provincia di Benevento (proprietaria del Campanile) o del museo Arcos e se è stata concessa l’autorizzazione per l’apposizione del manufatto. Ciò, evidentemente, non basta, tanto che Di Pietro e Bocchino chiedono di procedere alla rimozione del manufatto o, in mancanza, di conoscere quali iniziative la Sopraintendenza intende adottare a tutela del monumento.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here