ACQUEDOTTO CAROLINO

0
8

Alle ore 13.00 del 23 novembre 2006 – giovedì – presso la Sala Giunta della Rocca dei Rettori pontifici, le Province di Benevento e Caserta, la Soprintendenza per i beni ambientali, architettonici, artistici e storici per le province di Caserta e Benevento, l’Agenzia del Demanio di Caserta e la Seconda Università degli Studi di Napoli – Facoltà Di Ingegneria – Sede di Aversa, sottoscriveranno un documento per il recupero e la valorizzazione paesaggistica, storica, architettonica, urbanistica dell’area gravitante sull’Acquedotto Carolino ed il recupero della stessa struttura monumentale. L’opera, di straordinario valore architettonico, che attraversa le Province di Benevento e Caserta nei comuni di Bucciano, Moiano, Sant’Agata de’ Goti, Valle di Maddaloni e Caserta, sarà al centro di uno Studio di Fattibilità per il suo recupero, valorizzazione e fruibilità turistica nel contesto di un progetto di marketing territoriale.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here