Iadanza replica alle associazioni dei commercianti

0
17

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

In merito alle segnalazioni provenienti da alcune associazioni dei commercianti beneventani, istituzionali e non, che hanno proposto forme di proteste per segnalare lo stato di disagio patito dal settore, l’assessore alle Attività produttive, Pietro Iadanza, ha rilasciato stamani la seguente dichiarazione:”Non comprendo la necessità di proteste preventive, visto che l’assessorato alle Attività Produttive del Comune di Benevento non ha fino ad oggi assunto alcuna decisione in merito alle paventate aperture domenicali. Appare fuori luogo, oltretutto, che ciò avvenga nel momento in cui, proprio per valutare e discutere i provvedimenti da assumere al riguardo, questa amministrazione ha scelto, e continuerà a praticare, la strada della concertazione con tutti i soggetti interessati. E’ ferma intenzione mia e di questa amministrazione accompagnare l’evoluzione del settore che in questa fase vive repentini cambiamenti degli assetti territoriali. Il nostro obiettivo è quello di individuare le forme e i modi più consoni alla tutela forte di tutti gli operatori, con uno sguardo particolarmente attento alle esigenze di chi con maggiori difficoltà si posiziona oggi sul mercato. Le istanze degli operatori rappresentate negli organismi istituzionali, contemperate con le esigenze in evoluzione di tutti i cittadini che costituiscono in definitiva il bacino degli acquirenti, saranno valutate con estrema attenzione prima di procedere all’assunzione di possibili iniziative, che saranno comunque finalizzate al bene di tutta la collettività”.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here