CGIL, CISL, UIL: FISSATI I DIRETTIVI UNITARI IL 7 C.M.

0
17

La riunione servirà a preparare lo sciopero generale del 15 dicembre 2006 in Campania, con manifestazione nazionale a Napoli, dove interverranno i tre leader sindacali Guglielmo Epifani, Raffaele Bonanni e Luigi Angeletti.Le ragioni dello sciopero stanno tutte nello slogan “per la legalità e lo sviluppo”. A Napoli, in Campania, nell’intero Mezzogiorno, esistono enormi potenzialità di sviluppo che vanno trasformate in opportunità. Questo sarà possibile avviando e sostenendo un processo di crescita democratica sociale ed economica anche con investimenti nazionali ed europei pubblici e privati.La cultura della legalità passa attraverso il rispetto e l’affermazione delle regole democratiche, sempre e dappertutto. La sconfitta dell’illegalità diffusa, come quella delle grandi organizzazioni malavitose è possibile, ma è una battaglia che si può vincere solo standi tutti insieme.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here