Critiche di De Cianni al presidente dell’ASEA

0
12

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Il consigliere provinciale Teodoro De Cianni in una nota sottolinea che qualche settimana dopo aver reso noto, in risposta a una sua specifica richiesta, che l’Asea (Agenzia sannita per l’energia e l’ambiente) è una società non operativa, senza sede sociale, senza dipendenti sia pure con un presidente e un consiglio d’amministrazione in carica, il presidente della stessa, Antonio Calzone, alla ricerca evidente di visibilità si è deciso a organizzare per i prossimi giorni un convegno.Prima ancora di occuparsi, genericamente, di “Energia e sostenibilità dello sviluppo”, Calzone avrebbe dovuto dare conto, politicamente, delle sue dichiarazioni e spiegare come è possibile lasciare il seggio in consiglio provinciale, ottenuto con il consenso popolare in rappresentanza di ben precise istanze territoriali, per andare a presiedere una società dal presente incerto e dal futuro ancor più nebuloso, visti i richiami che già si fanno nella Finanziaria alla riduzione dei costi della politica. Invece no. La risposta è quella di organizzare un convegno per il 19 dicembre, giorno lavorativo, alle ore 10 coinvolgendo addirittura due assessori provinciali nonché il presidente Nardone. Una prova di forza inutile, che non serve sicuramente a risolvere il problema di questi enti strumentali (leggi: carrozzoni) tenuti in piedi con i soldi dei cittadini.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here