Arrestato uno spacciatore e sequestrati oltre 100 grammi di hashish e 50 semi di marijuana.

0
15

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Nell’ambito di una attività finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, predisposta dal Comandante Provinciale, i finanzieri della Tenenza della Guardia di Finanza di Montesarchio hanno portano a termine una ennesima operazione antidroga, conclusasi con il sequestro di oltre 100 grammi di hashish e 53 semi di marijuana e, con il conseguente arresto per spaccio di un soggetto responsabile Scrocca Giuseppe di anni 28, originario di Campobasso e la denunzia a piede libero di altro soggetto, nonchè il sequestro di una autovettura. Nel corso dell’attività di controllo il soggetto arrestato è stato fermato, alla guida della propria autovettura, nella tarda serata di ieri, nel Comune di Sant’Agata de’ Goti (BN), lungo la direttrice stradale proveniente da Napoli all’altezza dello svincolo per la fondovalle Isclero.L’agitazione mostrata dal conducente dell’autovettura faceva si che i finanzieri ispezionassero l’autovettura con l’ausilio di unità cinofili che subito fiutavano all’interno dell’autovettura la presenza di sostanze stupefacenti. Un successivo e approfondito controllo permetteva di rinvenire ben occultato in un vano porta oggetti appositamente creato all’interno dell’autovettura numerose stecche di hashish già pronte per lo spaccio. Considerata l’elevata quantità di droga posseduta è stato immediatamente richiesto l’intervento della Guardia di finanza di Campobasso che ha effettuato una perquisizione presso l’abitazione dello spacciatore nel corso della quale sono state rinvenuti oltre 50 semi di marijuana. Scrocca Giuseppe è stato arrestato e condotto al carcere di Benevento. Dovrà rispondere di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il risultato conseguito testimonia il continuo impegno profuso dalle Fiamme Gialle di Montesarchio nella lotta al fenomeno dello spaccio delle sostanze stupefacenti, condotta non solo con lo scopo di colpire gli spacciatori, ma anche nell’ottica di contrastare il consumo personale per la salvaguardia della salute soprattutto dei più giovani.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here