Tratto in arresto una 61enne che ogni sera rubava i soldi nella cassa di un panificio

0
18

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Si trattava dei pochi spiccioli che lasciava per dare il resto ma, puntualmente, la sera quando chiudeva bottega sparivano. La cosa più strana è che non trovava alcuna traccia di effrazione o di scasso. Fino a quando esasperato il titolare di un panificio di Cerreto Sannita non ha deciso di rivolgersi al commissariato di Telese Terme. Gli agenti hanno tenuto d’occhio per qualche sera il locale sino a quando non sono venuti a capo del mistero. A rubare nella cassa era la padrona di casa. Si tratta di una 61enne che è stata colta con le mani nel sacco. La donna attendeva che il suo inquilino chiudesse il panificio. Apriva il negozio con il duplicato delle chiavi, prelevava i soldi dalla cassa e poi richiudeva. Gli agenti l’hanno sorpresa proprio mentre portava a termine l’ennesimo furto. Sono scattate le manette ma le sono stati accordati gli arresti domiciliari. Il più contento di tutti è stato il titolare del forno che rischiava seriamente di impazzire perché davvero non capiva come potessero avvenire questi ammanchi.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here