L’asessore Nista sulla Legge elettorale.

0
9

In una dichiarazione l’assessore alla cultura della Provincia di Benevento dott. Giorgio Carlo Nistasi sofferma sulla partecipazione giovedì sera alla trasmissione di Bruno Vespai dei parlamentari della casa delle Libertà e dell’Ulivo “E’ indecente che nessuno tra i presenti, alla domanda circa la prima legge da approvare con il 2007, abbia avvertito il bisogno morale di indicare la “legge elettorale”. Sulla norma ora vigente resta definitivo il ben noto giudizio (espresso però “a posteriori”), di chi l’ha stilata, cioè il leghista Calderoni: ci sarebbe aspettato, dunque, che quelle disposizioni che, tra l’altro, com’è noto, hanno espropriato l’elettore del diritto di scegliere il proprio rappresentante in Parlamento, sarebbero state spazzate vie nel cestino della vergogna dai nuovi deputati e senatori. Tanto più,conclude Nista, che questo fu chiaramente detto e solennemente promesso in campagna elettorale.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here