Candrina: \”Play-off alla nostra portata\”

0
7

Il difensore giallorosso Marco Candrina, alla ripresa degli allenamenti, commenta fiducioso il girone di ritorno, anche se riconosce che l’impegno dovrà essere maggiore e che la squadra dovrà scendere in campo con la maggiore determinazione possibile, proprio partendo dalla gara contro il Foggia. I tre punti sono fondamentali: "Nella prossima gara, dobbiamo portare a casa i tre punti e ripetere le ultime prestazioni. Di conseguenza ci sarà il risultato. Il Foggia farà la sua partita, è un squadra di grande valore, ma noi dobbiamo concentrarci per prendere i 3 punti. Anche se con il Foggia sono stato capitano ed è una bella soddisfazione, adesso i capitani restano D’Anna e La Camera e porteranno avanti questa tradizione che è iniziata dalla partenza del campionato". Candrina continua parlando della ripresa degli allenamenti:"Penso che per noi sarebbe stato meglio giocare e non smettere con le festività natalizie, perchè quando ci si ferma recuperare la concentrazione è difficile. Comunque, in questi giorni, abbiamo lavorato sul possesso palla e abbiamo cercato di apprendere al massimo ciò che i mister hanno voluto insegnarci. Stiamo cercando di aumentare l’intensità, che all’inizio mancava". Un commento sul girone di ritorno:"Rispetto all’andata è più difficile, perchè ci sono squadre che si devono salvare. A livello ambientale non dobbiamo preoccuparci, infatti lo scorso anno il Benevento ha affrontato anche campi più importanti. Dobbiamo mettere tutte le nostre forze perchè credo che possiamo raggiungere i play-off". Il difensore conclude parlando del prossimo avversario:"Di recente il Foggia ha giocato con il 4-4-2. E’un modulo che se fatto bene può essere pericoloso. Negli ultimi due anni ha fatto una politica i giovani, ma quest’anno è cambiato qualcosa anche perchè qualcuno è andato via. Foggia è una piazza importante con un pubblico fantastico. Infatti ritorno sempre con piacere, ho degli ottimi ricordi. Mi hanno fatto sentire un giocatore importante e mi sembrava di giocare in serie A".

Stefania Fina per LoStregone.net

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here