Derby, la Magic Team prende le distanze dal gesto dell\’argentino Novatti

0
10

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Un gesto che non ha nessuna scusante, e che è agli antipodi dei valori che la nostra società ha sempre mostrato e profuso nella sua storia. Gesto che è ancor più grave alle luce dell’importanza dell’evento, che doveva e voleva essere una grande vetrina per la pallacanestro cittadina (mai come quest’anno ai vertici del basket nazionale con ben due società), perpetrato ai danni di un nostro ex atleta, e che soprattutto è stato visto dagli occhi dei tanti bambini presenti all’incontro che meritano tutt’altro esempio.
Nel porgere le nostre scuse all’atleta Credendino e alla società ospitante Idnamic Benevento, con la quale, al di là della sana rivalità sportiva, esiste un rapporto pluridecennale di fattiva collaborazione, la società in attesa delle decisioni del Giudice Sportivo, si riserva di adottare gli opportuni provvedimenti nei confronti di Novatti,  poiché situazioni incresciose e lesive dell’immagine e della dignità della Magic Team 92 (composta non solo dalla prima squadra ma anche da decine di ragazzi del settore giovanile e dalle loro famiglie che sono il vero cuore di questa società) non si ripetano.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here