APPALTI TRENITALIA, IN CAMPANIA 9 ARRESTI PER GARE TRUCCATE. COINVOLTA ANCHE BENEVENTO

0
157

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

 

 Le misure sono state eseguite questa mattina dalla polizia nelle province di Napoli, Caserta e Benevento.I destinatari sono un imprenditore e otto dipendenti della società di trasporto pubblico Metrocampania Nordest srl.Due i dipendenti sanniti coinvolti. Si tratta  Giovanni Vicedomini, 40 anni di Moiano, e di Filomena Troiano, 33 anni di Airola, entrambi ai domiciliari.

  Secondo l’accusa i dipendenti, accusati di corruzione, turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e falso, avrebbero favorito l’imprenditore, già indagato in precedenza, in almeno quattro gare d’appalto bandite dalla Metrocampania Nordest, società di cui è socio unico la Regione Campania. Gli appalti riguardavano lavori di ripristino di impianti elettrici, revisione generale di carrelli completi di motori, manutenzione dei rotabili e installazione di cavi di alta tensione. L’operazione costituisce l’ultimo passo di una più vasta indagine, che negli scorsi giorni ha consentito di dare esecuzione ad un’ulteriore ordinanza di applicazione della misura interdittiva del divieto di contrattare con la pubblica amministrazione nei riguardi di tre aziende campane. Gli arresti eseguiti questa mattina sono stati disposti dal gip del Tribunale di Firenze in via d’urgenza; il relativo fascicolo sarà trasmesso alla Procura di Napoli competente per territorio.(ANSA).

 

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here