Imbriani: \”L\’espulsione ci ha complicato i piani\”

0
2

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Il tecnico giallorosso Carmelo Imbriani parla in sala stampa con evidentente rammarico, soprattutto per non aver potuto disputare la partita come la squadra l’aveva preparata: "Fa male quando va a finire in questo modo, perchè dopo trenta secondi ti ritrovi già con un uomo in meno. Questo ha pesato più di ogni altra cosa perchè ho dovuto stravolgere completamente il modo di giocare. Poi, la Ternana sull’ 1 a 0 si è chiusa ed ha attuato la sua strategia. Nel primo tempo i miei ragazzi hanno fatto il possibile per poter pareggiare. Nel secondo tempo è subentrata la stanchezza ed anche qualche errore. Avevo preparato la gara con due esterni larghi, Pintori e Kanoutè, ma con l’espulsione di Gori abbiamo dovuto cambiare il modulo. Non ho potuto fare ciò che volevo. Non possiamo dire niente a questi ragazzi soprattutto per come hanno disputato il primo tempo". Il mister continua la conferenza parlando anche dei tifosi: "Dobbimo lavorare come abbiamo sempre fatto. Dopo due sconfitte è dura, soprattutto dal punto di vista morale, ma dobbiamo continuare con la nostra metodologia. Non siamo diventati dei brocchi. I fischi fanno male, ma è anche vero che la gente viene al campo e può fare ciò che sente. Il tifoso è arrabbiato, come lo siamo anche noi e lo capisco. Adesso dobbiamo fare di tutto per portarli dalla nostra parte. Li capisco, ma abbiamo bisogno della loro vicinanza. Quando le cose vanno bene è facile salire sul carro, ma quando si perde è dura. Quando si perde diventano tutti nemici. Ci vuole un equilibrio da parte di tutti altrimenti non si raggiungono gli obiettivi. Non dobbiamo abbatterci e dobbiamo ricompattarci tutti. Il mio rammarico è non aver potuto giocare 11 contro 11. Oggi puntavo su Kanoutè perchè stava benissimo, ma l’ho dovuto sostituire quindi è cambiato tutto. Invece l’esplusione di Sy è stata un’ingenuità". Il mister conclude parlando di Cipriani: "Spero che Cipriani si riprenda presto. Ogni volta che manca qualcuno, ci ricordiamo di chi è assente. Invece dobbiamo analizzare la partita in base agli elementi che hanno giocato. Comunque spero che Cipriani ritorni presto con noi".

Stefania Fina per LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here