MALTEMPO. SENZA CIBO DA 3 GIORNI, PADRE E FIGLIO IN SALVO

0
3

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Il padre, di 74 anni, e suo figlio, di 42, erano rimasti totalmente isolati nella loro masseria e già da tre giorni avevano finito le scorte di cibo. Si trovavano ormai allo stremo, praticamente a digiuno. I due uomini, uno dei quali con grosse difficoltà di deambulazione, erano ormai alla fame, e per disperazione avevano deciso di catturare le cornacchie che volavano intorno alla masseria, pur di poter mettere qualcosa sotto i denti. Alla fine però gli aiuti sono arrivati. Padre e figlio avevano avvisato le autorità locali per ottenere soccorso, ma la zona rimaneva praticamente irraggiungibile con i normali mezzi, per cui i carabinieri, allertati dal Comune di San Bartolomeo in Galdo, dopo aver fatto un consistente carico di provviste e di generi alimentari di prima necessità, sono riusciti a raggiungere padre e figlio a bordo della motoslitta in dotazione, con il carrellino porta-barella che stavolta trasportava provviste per i due uomini. (ANSA).

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here