Cimitile condanna senza riserve il grave episodio

0
3

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

In una dichiarazione Cimitile, nel condannare senza riserve l’episodio, ha fatto presente che “è il terzo fatto del genere nel giro di pochi mesi e a novembre il primo cittadino di Ponte fu colpito a coltellate rischiando la vita. Questo significa che la tensione sociale, dovuta alla drammatica rarefazione dei posti di lavoro ed alla distruzione anche dell’apparato di eccellenza e d’avanguardia della nostra economia locale, è sempre più elevata e rischia di travolgere le Istituzioni del Sannio. La condanna formale di questo stato di cose, però, richiede una mobilitazione della cittadinanza perché solo in questo modo si può interrompere una spirale pericolosissima per la nostra democrazia e per lo stesso sentimento prevalente della popolazione locale contraria ad ogni forma di violenza. All’Amico Carmine Valentino, peraltro eccellente assessore provinciale all’agriforeste ed alle attività produttive, che con tanto impegno si è battuto e si batte per modernizzare il settore primario e l’economia sannita nel suo complesso all’insegna dell’innovazione di processo e di prodotto e per aiutare la crescita di opportunità e di occasioni di sviluppo, va il mio più cordiale abbraccio e quello di tutti i Colleghi di Giunta, insieme all’invito a tenere fermo il suo impegno di lavoro a favore della collettività”.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here