Benevento-Pisa : le pagelle

0
2

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Gori 6: Ordinaria amministrazione, non è stato mai impegnato oltremodo dai Toscani. Un paio di indecisioni nelle uscite, da una delle quali scaturisce l’occasione più ghiotta del Pisa firmata dall’ex Colombini. Nel complesso, però, conferisce la giusta serenità all’intero pacchetto difensivo.
D’Anna 6,5: Ottima prova ancora una volta del capitano che fa su e giù sull’out destro dannandosi l’anima e trascinando i compagni di squadra. Compie un prodigioso recupero nel primo tempo sbrogliando una situazione difficile. Poteva anche segnare, ma sciupa una ghiotta occasione dopo una sgroppata di 60 metri.
Frascatore 6: Nel primo tempo scende con ottima continuità, si cerca e si trova con Pintori. Nella ripresa cala sul piano fisico, pagando forse i numerosi allenamenti con la nazionale di categoria. Riesce a non perdere la bussola, anche se i rari pericoli Toscani sono scaturiti dal suo lato.
La Camera 5,5: Nulla da dire sull’impegno profuso in campo, ma è stato sempre impreciso negli appoggi e non ha fornito un contributo sufficiente alla causa. Spesso fuori posizione, non supporta a dovere Rajcic e non incide sulla partita. Giustamente sostituito.
Siniscalchi 7: Quando sciorina queste prestazioni fa capire il motivo per cui Imbriani e Martinez lo schierano in campo praticamente sempre. Tempestivo, decisivo ed anche bello da vedere. Mezzo punto in più per il salvataggio sulla linea su tiro a botta sicura dell’ex Colombini.
Rinaldi 6,5: Ottimo il suo rientro, di testa sono tutte le sue ed anche in fase di disimpegno non ha sbagliato nulla. Fa parte del progetto, la società ed il tecnici credono in lui e Michele Rinaldi si fa trovare pronto quando viene chiamato in causa.
Cia 6: Di stima, ma ancora è un lontano parente del giocatore ammirato all’inizio della stagione. Si impegna tanto però, e dà il suo contributo di corsa e sostanza alla partita. Ha bisogno di fiducia, e tutto l’ambiente è con lui.
Rajcic 7,5: Il migliore in campo. Lotta, combatte e ricama buoni palloni a centrocampo. Riesce ad interdire con estrema facilità, ma allo stesso tempo è un punto di riferimento per tutti i compagni di squadra. Una delle sue migliori partite in giallorosso. Il goal viene attribuito a lui, anche che sarebbe più corretto parlare di autorete. Complimenti ad Ivan
Montini 6: Si danna l’anima ma non riesce a cavare un ragno dal buco. Tuttavia si prodiga in un ottimo lavoro di sponda per i compagni, guadagna punizioni importanti e tiene in apprensioni i tre centrali difensivi Nerazzurri. Esce per crampi dopo aver speso tantissimo.
De Vezze 6: Nel primo tempo è abulico, fuori dal gioco ed ha corso spesso a vuoto. Nella ripresa, dopo l’uscita di La Camera, si piazza al fianco di Rajcic e riesce a salire in cattedra con personalità e piglio del grande giocatore. La media dei due tempi giocati gli conferisce la sufficienza piena.
Pintori 6: Nel primo tempo duetta con Frascatore e sembra in palla, creando un po’ di scompiglio sulla fascia di pertinenza. Nella ripresa si dedica maggiormente alla fase difensiva, che non è il suo forte, svolgendo il compito con abnegazione ed impegno. Si procura il rigore con furbizia, poi sciupato da Altinier.
Kanoutè 6,5 : Buono l’approccio del senegalese con la partita. Si piazza nel ruolo di trequartista prima e di esterno poi, ha buoni spunti e si sacrifica per la causa. Ottima personalità a dispetto della giovane età.
Sy 6,5: Anche lui entra bene in partita, e la sua sgroppata in occasione del goal di Altinier è lo specchio delle sue doti da velocista. Un’arma da sfruttare in questo finale di campionato.
Altinier 6: Sbaglia il rigore che poteva chiudere la partita, si rifà allo scadere siglando la rete del due a zero. Ci attendiamo di più da un giocatore della sua levatura. 
Imbriani 6,5: Prepara benissimo la partita, il Benevento è bello ma anche concreto, ed è merito del lavoro che il mister ha fatto in settimana. I cambi effettuati sono stati giusti e tempestivi. Bravo Mister, ora bisogna continuare la rincorsa.

Giuseppe Carcea per LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here