De Vezze: \”Vedo troppo pessimismo\”

0
7

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Il centrocampista giallorosso Daniele De Vezze è soddisfatto per la seconda vittoria consecutiva della sua squadra, non dando peso alla sua prestazione, apparso un tantino sottotono contro i toscani: "Domenica erano importanti i tre punti, che siamo riusciti a conquistare. Non ho idea della mia prestazione, sta a voi giudicarla. A noi interessa che giochiamo da squadra e far punti. Non diamo peso assolutamente alla prestazione del singolo". Alla domanda di quanto la squadra crede di poter raggiungere i play off, il centrocampista è stato categorico. "Qua sembra che non ci crede nessuno, questo è brutto. All’esterno vedo un grosso pessimismo, è vero venite da 3 play off consecutivi persi, però noi cercheremo di trarre il massimo fino alla fine del torneo, poi tireremo le somme. Mancano ancora otto partite, quindi bisogna crederci". L’attenzione è quindi, caduta proprio sul prossimo impegno, quello di venerdì sera allo Iacovone. "La partita di venerdì è una delle otto, una vale l’altra, la prepareremo sempre con il massimo impegno, soffermandoci nei prossimi giorni anche sulle singole caratteristiche degli ionici". L’atleta giallorosso si è poi soffermato su quanto detto dal mister Imbriani domenica dopo la partita, in merito al fatto che la sua squadra aveva verticalizzato maggiormente. "Il mister non ci chiede di verticalizzare tanto per farlo, ma se domenica contro il Pisa, abbiamo verticalizzato di più, è dipeso soprattutto dalle loro caratteristiche e non da noi". In chiusura un ultima battuta, l’ha espressa in merito ad un possibile bilancio da quando è giunto nella Dormiente. "È inutile trarre un bilancio ora, credo sia giusto farlo alla fine".

Roberto Corrado per LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here