FERISCE GRAVEMENTE LA SUA EX, POI SI UCCIDE IMPICCANDOSI

0
26

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

 La vittima è Angelo Cennerazzo, 45 anni, originario della provincia di Avellino. L’uomo – secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori – ieri sera aveva atteso che la vittima, una donna quarantaseienne di San Giorgio del Sannio (Benevento), ultimasse il suo orario di lavoro di domestica in una famiglia della zona. Dopo un litigio, l’uomo non avrebbe esitato ad aggredire la donna con un coltello procurandole ferite in diverse parti del corpo e, una volta impossessatosi della sua auto, una Fiat Punto di colore verde, è fuggito. Sono scattate immediatamente le ricerche, da parte della polizia e dei carabinieri, che si sono concluse oggi quando alcuni dipendenti di una industria della zona hanno notato il corpo appeso alla ringhiera del loro stabilimento. La donna è ricoverata in gravi condizioni presso l’ospedale "Rummo" di Benevento. Tra le ipotesi dell’insano gesto non si esclude che Cennerazzo abbia deciso di togliersi la vita convinto di avere ucciso la donna.(ANSA).

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here