Imbriani: \”Abbiamo voglia di riscatto\”

0
5

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Alla vigilia della partita contro il Pavia, mister Carmelo Imbriani si mostra abbastanza fiducioso e tranquillo. Alla domanda di accantonare il pareggio beffa contro l’Avellino, risponde che c’è l’inizio di una nuova era: "E’ normale avere l’amaro in bocca dopo un derby così sentito, ma è anche giusto, passati i primi due giorni, guardare avanti. Ci sono in palio ben quindici punti, e solo affrontando partita dopo partita si può aprire la porta verso i play-off". Che Pavia si aspetta al Ciro Vigorito: "Sicuramente è una squadra da non sottovalutare, in quanto è reduce da sette risultati positivi, ma noi non abbasseremo la guardia, giocheremo con il dente avvelenato ma allo stesso tempo ben concentrati. La prestazione contro l’Avellino deve servire per aiutare a crescere il gruppo, per continuare questa striscia positiva". Tra i convocati non c’è Pintori: "L’esterno sardo purtroppo ha avuto anche l’influenza, la decisione sulla sua disponibilità sarà rimandata a domani mattina dopo il risveglio muscolare. Ma indipendentemente da chi sarà in campo, da mercoledì sera è vietato sbagliare: loro verranno a fare la partita della vita. Il Pavia gode di ottimi elementi, come Cesca e Statella, conosciamo bene la loro bravura. È fondamentale stare attenti alle loro ripartenze. Al di là delle assenze, abbiamo una rosa abbastanza ampia, dove tutti sono pronti a dare il massimo, così come è successo a Reggio Emilia. E’ d’obbligo precisare che la squadra è in forma e sta bene, così come ha dimostrato contro l’Avellino, supportata dai numerosi tifosi". A tal proposito, il mister si aspetta un pubblico delle grandi occasioni: "I ragazzi meritano il sostegno della gente, hanno bisogno della loro spinta dal primo minuto fino al novantesimo. Così come è successo venerdì sera. Se restiamo tutti uniti possiamo raggiungere importanti obbiettivi. Il nostro compito è quello di fare più punti possibili e di pensare solo a noi stessi".


Sonia Iacoviello per LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here