Imbriani: \”Abbiamo bisogno dell\’affetto dei tifosi\”

0
8

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Consueta conferenza stampa per il mister Carmelo Imbriani, che al termine della partitella in famiglia ha fatto il punto della situazione. L’attenzione è subito caduta sul personaggio del giorno, vale a dire Giacomo Cipriani, che dopo un lungo periodo di cure a Bologna è rientrato a pieno regime con la squadra, disputando l’intero test odierno.
"Giacomo è un ragazzo che per diversi mesi ha avuto dei problemi, ora finalmente lo riabbiamo con noi. Il mio piacere, ovviamente è enorme sia a livello umano, che su quello tecnico, dato che può darci una mano da qui alla fine".
Il tecnico giallorosso si è poi soffermato su un altro singolo, vale a dire Carlo Luisi, che domenica farà "l’esordio" in casa.
"Carlo è un giocatore da ammirare, dato che a trentacinque anni ha ancora tanta voglia di dimostrare il suo valore. Domenica, che per noi è una partita troppo importante farà valere tutta la sua esperienza".
A tal proposito, il tecnico ha voluto fare un invito a tutta la tifoseria.
"Chiedo ai tifosi, ma anche a voi dell’informazione di starci vicino, perchè abbiamo bisogno del vostro affetto per avere la meglio sulla Spal".
Ha espresso quindi, un pensiero sugli Estensi.
"È  una buona squadra, che se non avesse avuto i problemi societari, poteva giocarsela tranquillamente per fare i play off. Faccio i complimenti a mister Vecchi, per come sta gestendo la situazione. È una squadra quindi, come tutte da rispettare, che verrà a fare la sua partita".
Chiuso il capitolo avversari, il tecnico di Ceppaloni, è tornato a parlare del Benevento e ha espresso un suo parere in merito allo stravolgimento del calendario.
"Pedrelli e Signorini non hanno preso parte alla seduta rispettivamente per un problema alla schiena ed un affaticamento al flessore. Cosi come Pintori, che si allenato a parte vedremo domani se potranno giocare domenica. Oggi credetemi, dopo quello che è successo sabato non avevo tanta voglia di parlare, ho letto di squadre che addirittura si sono lamentate per possibili svantaggi in merito allo slittamento. Se per noi sarà un vantaggio, lo scopriremo giocando".
Roberto Corrado per LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here