Le pagelle di Viareggio – Benevento

0
14

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Gori 6 : Pronti via e sfodera subito una gran parata, ripetendosi poco più tardi. Incolpevole in occasione del raddoppio toscano, è beffato dalla mortifera deviazione della barriera.

D’Anna 6 : il capitano, come al solito, si conferma tra i migliori. E’tra gli ultimi a mollare, propizia la rete del vantaggio con una stupenda percussione e macina chilometri sul suo out di competenza. Soffre eccessivamente le incursioni dei suoi diretti avversari.

Siniscalchi 6 : attento, preciso e tempestivo nelle chiusure, prova spesso ad impostare e accompagnare l’azione. Ha sempre meno a che vedere con la terza serie.

Rinaldi 5 : ingenuo in occasione del fallo da rigore che rimette il match in parità. Non appare molto sicuro, decisamente un passo indietro rispetto alle ultime buone uscite.

Frascatore 5 : si riappropria della maglia titolare ma la sua prestazione non è certo da incorniciare. Non copre male la sua fascia di competenza ma non si ricordano sue discese in fase offensiva. Timoroso.

La Camera 5.5 : Nella prima frazione di gioco non è impeccabile dal punto di vista dell’impostazione ma appare il più agguerrito dei suoi e l’unico a tentare la conclusione da fuori. Esce per fare spazio a Cipriani.

Rajcic 5 : di palloni ne tocca parecchi ma la maggior parte li perde concedendo troppe ripartenze agli avversari. Al rientro dopo le due giornate di squalifica, avrebbe dovuto dare molto di più.

De Vezze 5 : si piazza davanti alla difesa tentando di arginare con esperienza i giovani mediani avversari, compito che non sempre gli riesce. Mai determinate.

Cia 5 : avulso dalla manovra, mai un lampo, mai una bella giocata, neanche qualche accettabile traversone. Sy 5 : vivace, intraprendente, motivato ma anche pasticcione e confusionario. Apprezziamo la buona volontà ma il suo apporto in zona offensiva risulta quasi nullo.

Sy 5 : vivace, intraprendente, motivato ma anche pasticcione e confusionario. Apprezziamo la buona volontà ma il suo apporto in zona offensiva risulta quasi nullo.

Kanoutè 4 : subentra a Sy nella ripresa e si divora clamorosamente il pallone del possibile vantaggio giallorosso che avrebbe forse cambiato le sorti di una giornata nerissima. Per il resto è inconcludente, forse sente troppo la pressione

Cipriani 5 : il suo ingresso in campo regala maggior peso in zona offensiva ma fondamentalmente incide pochissimo. Da uno come lui ci si aspettava qualcosa in più.

Altinier 6 : gli capita una sola occasione da rete e non se la sfuggire. Appare in palla, tenta di svariare su tutto il fronte d’attacco ma di palloni giocabili neanche a parlarne.

Vacca sv.

Luigi De Stasio per loStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here