Viareggio – Benevento 2 a 1: GAME OVER. Addio play off

0
22

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Il Benevento esce con le ossa rotte dalla sfida con il Viareggio che mai era riuscito a superare i sanniti nei 5 precedenti confronti. Il sogno playoff si infrange in Versilia al termine di 90 minuti anonimi e deludenti, tra i più brutti della negativa stagione giallorossa, ormai improntata al fallimento. Nemmeno l’ingresso di Cipriani ad inizio ripresa è riuscito a dare nuova linfa ad una squadra crollata nel momento decisivo del campionato. Eppure il match si era messo subito in discesa per la Strega che già al 12’ era in vantaggio grazie ad una perentoria incornata di Altinier al termine di una splendida incursione di capitan D’Anna. A quel punto sarà rimasto profondamente deluso chi si aspettava un Benevento più sciolto, autoritario e determinato a far valere il proprio tasso tecnico e le proprie ambizioni d’alta classifica. Nonostante la giornata uggiosa, i ragazzi di Imbriani si sciolgono come neve al sole e iniziano a concedere il fianco agli avversari che al 21’pervengono al pareggio grazie ad un rigore siglato dal funambolico Cesarini causato da un presunto fallo di Rinaldi. Nemmeno la notizia dell’effimero vantaggio della Pro Vercelli scuote i giallorossi e così la ripresa si segnala quasi esclusivamente per falli, palle perse e azioni concitate. La frittata è fatta a 10 minuti dal termine : da posizione decentratissima Zaza tenta lo stesso la battuta mancina e sorprende Gori grazie anche ad una deviazione della mini barriera composta da due soli uomini. A pochi minuti dal vantaggio toscano arriva anche la notizia del vantaggio del Sorrento e per la Strega è notte fonda. Da segnalare solo la clamorosa occasione fallita da Rajcic che avrebbe almeno regalato una matematica speranza ai sanniti. Ma dopo la prestazione di oggi, continuare a sperare sarebbe stato solo una presa in giro.

Viareggio (3 – 5 – 2) : Gazzoli, Carnesalini, Conson, Fiale, Pellegrini, Pizza, Maltese (dal 32’s.t. Berardocco), Licata, Cristiani (dal 45’s.t. Calamai), Zaza, Cesarini (dal 25’s.t. D’Onofrio). A disposizione : Merlano, Sorbo, Lepri, Scardina. All. Pinna (squalificato Cuoghi).

Benevento (4 – 3 -3) : Gori, D’Anna, Siniscalchi, Rinaldi, Frascatore, La Camera (dall’11’ s.t. Cipriani), Rajcic, De Vezze, Cia, Sy (dall’11’ s.t. Kanoute) , Altinier. A disposizione : Mancinelli, Signorini, Pedrelli, Luisi, vacca. All. Imbriani.

LOSTREGONE.NET


Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here