STAVANO PER PERPETRARE UNA RAPINA AL TITOLARE DI UNA NOTA CATENA DI SUPERMERCATI DEL CAPOLUOGO

0
7

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

     Lo scenario di tale condotta delittuosa prevedeva, dopo l’avvenuta collocazione di un ordigno fumogeno attaccato al braccetto sotto l’autovettura della vittima,  che avrebbe dovuto provocare l’arresto del citato veicolo e il contestuale intervento dei rapinatori che, armati di un temperino, dietro minaccia allo stesso imprenditore si sarebbero fatti consegnare il denaro contante che stava andando a consegnare in banca.

   Nel corso dell’operazione sono state sequestrate,  4 autovetture, di cui si sta accertando la provenienza effettiva, il temperino, i cappellini e guanti in lattice in uso ai suddetti malviventi, quale materiale idoneo al travisamento, nonché il candelotto fumogeno e il relativo congegno telecomandato a distanza.  

    Gli stessi avevano già progettato a breve scadenza anche una serie di altre rapine ad Istituti di Credito ed Uffici Postali della provincia.

 

    Questi i nomi delle persone tratte in arresto per associazione a delinquere e tentata rapina aggravata

 

1.MUROLO Santo, classe 1965 di Napoli;

2.RECA Biagio, classe 1953, di Napoli

3.SANGES Mario, classe 1962 di Casoria (NA);

4.VENERUSO Marzio, classe1963, di Napoli;

5.SCALA Antonio, classe 1966, di San Giorgio a Cremano (NA);

6.ESPOSITO Pasquale, classe 1961, di Napoli;

7.BOSCO Quirino, classe 1967, di San Nicola Manfredi (BN)

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here