Lo Schiavo a Milano :sfuma Cesarini.Occhi sui calciatori svincolati per fallimento delle società.

0
13

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

 

Da oggi il direttore tecnico Antonio Lo Schiavo è a Milano per approfondire situazioni di mercato gia avviate e sondare soprattutto piste di mercato sia in entrata che in uscita. Una situazione che sembrerebbe chiusa per quanto riguarda i movimenti in entrata sarebbe quella di Alessandro Cesarini fantasista dello Spezia. I troppi dubbi del calciatore manifestati fino ad ora hanno spinto la societa’ giallorossa a chiudere il discorso anticipatamente. Ma l’attenzione del direttore si concentrera’ soprattuto verso quei calciatori che si svincoleranno da quelle societa’ fallite o che non si iscriveranno al prossimo campionato. Particolare attenzione verso il difensore Coly e dei centrocampisti Di Deo e Sciaudone del Taranto. Per il reparto arretrato spunta una nuova pista che condurebbe al difensore Borges della Reggina atleta gia’ seguito dal benevento un paio di stagioni fa. Al mercato in entrata fa eco pero’ anche quello in uscita. Oltre a Vacca e Carretta promessi al Barletta ci sono da valutare le posizioni di Germinale rientrato dal prestito all’Albinoleffe e del giovane Montini riscattato alle buste dalla Roma. Se i due calciatori verranno confermati il parco attaccanti risultarà al completo per la prossima stagione tenendo sempre in considerazione il discorso riguardante Cipriani. In attesa che la Covisoc si pronunci sulla situazione finanziaria dei club, il consiglio direttivo della lega pro che si e’ riunito oggi, sulla base della documentazione presentata dai club ha certificato che 61 club, di cui 28 di prima divisione e 33 di seconda divisione risultano regolarmente iscritti ai propi campionati di appartenenza. Invece oltre ai 5 club che si sono esclusi automaticamente risultano 11 le societa’ che hanno presentato domanda non idonea o incompleta. E sono Como, Foggia, Andria, Latina, Siracusa e Treviso. Sono out invece per la prima divisione Taranto e Pergocrema.

 

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here