Martinez: \”Stiamo lavorando per poterci regalare delle soddisfazioni\”

0
5

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Con il tecnico uruguaiano l’attenzione si è subito catapultata sullo stato di forma della squadra e sulle sue impressioni in merito a questo nuovo gruppo. "Questo è un periodo particolare, dal punto di vista della programmazione è tutto nella norma, ora bisogna migliorare sotto l’aspetto tecnico e sulla velocità. È normale che in vista della gara di domenica non siamo al massimo, ma faremo comunque la nostra partita". Il tecnico si è poi soffermato sull’assenza di mister Imbriani e di conseguenza sulla sua mancanza. "Nel ’94, quando Maradona venne sospeso, i giocatori dell’Argentina mentre giocavano cercavano nel campo il loro compagno nonché simbolo di quella squadra. La stessa cosa sta succedendo a me, lo cerco in campo ma non lo trovo. Mi auguro che torni presto, sono sempre in contatto con lui, lo aggiorno su tutto in merito alla squadra". Sono stati trattati poi gli argomenti mercato e condizioni fisiche della squadra: "Pensiamo di essere già molto competitivi con questa rosa, quindi da qui alla fine di Agosto credo che cambierà poco se non nulla. Stanno tutti bene, i nuovi si sono messi subito a disposizione, sono giocatori di altissima qualità che possono fare la differenza, Mancosu e Montiel sono due giocatori che fanno tanto movimento ed entrambi possono fare il trequartista, giocatore di fondamentale importanza a mio avviso in una squadra". Note di merito anche alla difesa e a Cipriani. "Il reparto arretrato è molto solido, formato da giocatori importanti. Giacomo si sta allenando bene, oggi ha fatto un lavoro basato sulla velocità, ed è andato alla grande. Noi siamo tutti uniti e se continuiamo su questa strada arriveremo lontani". Chiusura dedicata al San Marino. "Li stiamo studiando, oggi hanno un’amichevole, dove cercheremo di capire ogni dettaglio".

A questo link potete visualizzare l’intera conferenza: 

style="text-align:justify" class="MsoNormal">
Roberto Corrado per LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here