Notte Bianca di San Giorgio del Sannio

0
27

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

La colonna sonora degli ultimi anni dove, uno dei mostri sacri del soul italiano, e non solo, è premiato con questo tributo.In repertorio: "Madre dolcissima" con il testo dei grandi turbamenti e gli energici: "Diavolo in me" e "Per colpa di chi" evidenziati dal "sound" della sezione ritmica della band che possente, granitica, sosteneva quella melodica.Con Enrico Salzano, percussioni e voce; Alfredo Salzano, batteria: al basso e cori, Giuseppe Marlon Salzano.In virtuosistici interventi appariva Antonio Bocchini, tastierista, spesso in gara con il chitarrista Giovanni Gentile che in superbe cascate di note e improvvisazioni, meritava calorosi consensi, anche a voce altra.Il ruolo di Zucchero, anche teatralmente, veniva affidato a Francesco Mandato dagli importanti moduli vocali, esatti, impostati, ricchi di armonici – ottimo nella mezza voce e nei falsetti.Professionali il direttore tecnico della manifestazione Pierluigi Iele e il fonico Francesco Tuzio.Questo, ma molto altro, accadeva il 25 Agosto alla "Notte Bianca" di San Giorgio del Sannio.

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here