Notte Bianca di San Giorgio del Sannio

0
33

La colonna sonora degli ultimi anni dove, uno dei mostri sacri del soul italiano, e non solo, è premiato con questo tributo.In repertorio: "Madre dolcissima" con il testo dei grandi turbamenti e gli energici: "Diavolo in me" e "Per colpa di chi" evidenziati dal "sound" della sezione ritmica della band che possente, granitica, sosteneva quella melodica.Con Enrico Salzano, percussioni e voce; Alfredo Salzano, batteria: al basso e cori, Giuseppe Marlon Salzano.In virtuosistici interventi appariva Antonio Bocchini, tastierista, spesso in gara con il chitarrista Giovanni Gentile che in superbe cascate di note e improvvisazioni, meritava calorosi consensi, anche a voce altra.Il ruolo di Zucchero, anche teatralmente, veniva affidato a Francesco Mandato dagli importanti moduli vocali, esatti, impostati, ricchi di armonici – ottimo nella mezza voce e nei falsetti.Professionali il direttore tecnico della manifestazione Pierluigi Iele e il fonico Francesco Tuzio.Questo, ma molto altro, accadeva il 25 Agosto alla "Notte Bianca" di San Giorgio del Sannio.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here