Benevento dice addio alla Coppa

0
5

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Niente semifinale per il Benevento che, nonostante la possibilità di superare il turno anche solo con un pareggio, cade all’inglese a Latina e dice addio alla Coppa Italia. I giallorossi non riescono a vendicarsi del pareggio beffa subito in campionato e si arrendono ai pontini al termine di una prova double face: buona nel primo tempo, sterile nella ripresa anche e soprattutto per via dell’uomo in meno. Ugolotti deve rinunciare agli infortunati Mengoni e Carotti e lascia a casa Bolzan, Montiel e Cristiani con il chiaro intento di non rischiarli in vista della sfida al Pisa. Si rivede in campo Signorini, chance dal primo minuto anche per Anaclerio, Germinale e Altinier, con Cipriani che si accomoda in panchina nonostante l’indisponibilità per domenica. I giallorossi partono bene e imbastiscono interessanti trame di gioco soprattutto sull’asse mancino Buonaiuto-Anaclerio, ma peccano eccessivamente in fase di realizzazione. La prima occasione da rete capita sui piedi di Altinier che scatta in sospetta posizione di offside ma sbaglia clamorosamente un comodo appoggio per il solissimo Germinale, consentendo alla retroguardia locale di liberare in angolo. Proprio dalla bandierina gli uomini di Ugolotti costruiscono una nitidissima palla gol: Signorini stacca imperiosamente ma Ioime si supera e dice di no con un gran colpo di reni. Sulla respinta il più lesto di tutti è Altinier che però spreca il tap-in spedendo la sfera alle stelle. Ancora Benevento e ancora protagonista in negativo il centravanti mantovano che manca l’impatto con la palla su un invitante traversone di Anaclerio. A pochi minuti dal termine delle ostilità la frittata è servita. Buco di Siniscalchi che libera Pagliaroli tutto solo davanti a Mancinelli che non trova niente di meglio da fare che stendere il diretto avversario. L’arbitro decreta l’espulsione con tanto di cartellino rosso per il portiere capitolino (alla sua seconda espulsione in 3 giorni). Dal dischetto Burrai spiazza l’ex Baican, entrato al posto dell’ottimo Buonaiuto. Si va dunque al riposo sul parziale di 1 a 0 per i padroni di casa. Nella ripresa Pecchia punta a congelare il risultato e sostituisce l’autore del gol con il difensore Milani mentre Ugolotti affida le speranze di rimonta ancora una volta al bomber Cipriani che rileva un deludentissimo Altinier. Nella seconda frazione di gara succede poco o nulla, con i neroazzurri che si limitano ad amministrare il vantaggio senza correre rischi mentre il Benevento soffre maledettamente l’inferiorità numerica e non trova alcuno sbocco offensivo. Il tecnico toscano si gioca anche la carta Marchi al posto dell’evanescente Germinale ma il copione tattico non cambia di una virgola e anzi, è il Latina a sfiorare il raddoppio con Bruscagin. Dubbio in area pontina quando su un calcio di punizione di Marchi la sfera viene rimpallata dalla barriera da un sospetto tocco di mano, ma il signor Giovani non è dello stesso avviso e ammonisce Anaclerio e D’Anna per reiterate proteste. I minuti trascorrono inesorabili e i giallorossi si spingono in avanti concedendo ampie ripartenze ai locali. Su una di queste è Tortolano a servire al subentrato Jefferson il comodo pallone del 2 a 0 che chiude la gara a 6 minuti dal triplice fischio finale. Nell’extratime è sempre il Latina a sfiorare la rete ma nei 4 minuti di recupero il risultato non cambia. L’avventura del Benevento in Coppa Italia giunge al capolinea a causa della differenza reti che premia i ragazzi di Pecchia. Giusto concentrarsi esclusivamente sul campionato ma resta il rammarico di essere arrivati ad un passo dalle semifinali.


Latina: Ioime, Bruscagin, Burrai (Milani), Cottafava, Agius, Cafiero, Pagliaroli, Barraco, Agodirin (Jefferson), Ricciardi, Angelilli (Tortolano) A disp. Forzati, Casale, De Giosa, Peressini. All. Pecchia

Benevento: Mancinelli, Pedrelli, Signorini, Siniscalchi, Anaclerio, D’Anna, Rajcic, Davì, Buonaiuto (43′ Baican), Germinale (Marchi), Altinier (Cipriani) A disp. Rinaldi, Damo, Varricchio, Chiariotti. All. Ugolotti

Arbitro: Giovani di Grosseto
Reti: 43′ Burrai (rig.), 84′ Jefferson
Ammoniti: Rajcic, Signorini, Siniscalchi, Milani, Agius, Anaclerio, D’Anna, Pedrelli
Espulsi: Mancinelli al 42′


Antonio Colangelo per LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here