Barletta-Benevento 2-2. Altra delusione per i tifosi. 2012 da cancellare

0
3

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

Il Benevento non riesce a chiudere questo 2012 con un sorriso. Al Puttilli di Barletta finisce in parità per D’Anna e compagni che solo nel finale grazie al neo entrato Montini riescono ad evitare l’ennesima beffa. La gara sembrava essersi messa subito in discesa per i giallorossi che dopo pochi minuti si sono ritrovati in superiorità numerica per l’espulsione di De Leidi ma il Duca Altinier ha fallito il tiro dagli undici metri. Per il resto della gara si è assistito al solito Benevento, incapace di imporre il proprio il gioco e chiudere il match come una grande dovrebbe fare. Al contrario, gli uomini di Ugolotti sono riusciti a complicarsi la vita con il rosso rimediato da un ingenuo Anaclerio, che ha ridato speranze ai padroni di casa. Un Benevento che ha dovuto rincorrere sempre il risultato e solo nel finale con Montini e ormai in nove uomini per l’espulisione di Rajcic, si è evitata una brutta figura. Bisogna chiudere in fretta questo 2012 e ripartire con un altro spirito nel nuovo anno, consapevoli delle occasione e dei punti persi in questo modo su campi "abbordabili" come quello di Barletta.

Barletta: Pane, Molina, Mazzarani, Allegretti, De Leidi, Burzigotti, Ferreira, Piccinni, La Mantia (7′ pt Menegaz, 19′ st Carretta), Meduri, Barbuti. A disp: Liverani, Romeo, Dezi, Meucci, Simoncelli. All. Novelli

Benevento: Gori, D’Anna, Anaclerio, Davì, Rinaldi, Signorini, Buonaiuto (21′ pt Bolzan), Rajcic, Altinier (31′ st Germinale), Mancosu, Marchi (6′ st Montini). A disp: Errico, Siniscalchi, Carotti, Cristiani. All. Ugolotti

Arbitro: Saia di Palermo

Reti: 7′ st Burzigotti (Ba), 12′ st Mancosu (Be), 36′ st Carretta (Ba), 45′ st Montini (Be)

Note: Ammoniti Rajcic e Rinaldi (BN); Burzigotti e Molina (BA). Espulso al 2′ pt De Leidi. Espulso al 16′ pt Anaclerio. Al 32′ st espulso Rajcic per doppio giallo. 

Redazione LoStregone.net

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.

ARTICOLI CORRELATI

Questo contenuto è bloccato. Accetta i cookie per visualizzarlo.


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here