Tenta di incassare un assegno in banca, ma è una truffa

0
34

 Il giovane aveva mostrato alla cassa un documento di identificazione, successivamente, risultato falso, nell’intento di incassare un assegno circolare della banca “ Popolare di Sondrio” agenzia di Milano 1 per il valore di 2.800 euro. A seguito di indagini si apprendeva che il titolo era stato spedito il 23 aprile da un amministratore di un condominio di Milano ad uno Studio legale ma il titolo non era mai giunto a destinazione. Il trenutunenne napoletano veniva pertanto deferito all’AG per falsità in scrittura privata, ricettazione e tentata truffa e proposto per l’irrogazione della misura del foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in città per anni tre.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here