Martusciello riassume le deleghe da assessore. \’Incompatibilità? Non mi sono ancora posto il problema\’

0
14

Lo ha reso noto lo stesso Martusciello in un incontro con i giornalisti affermando che ”non si è ancora posto il problema dell’incompatibilità” tra le cariche che ricopre anche perché ”solo ieri sono stato eletto, ma non sono ancora stato proclamato”. ”Sceglieremo insieme, con il partito e con il presidente Caldoro – ha aggiunto – come abbiamo sempre fatto. Per serietà nei confronti degli elettori che mi hanno votato c’è una responsabilità da assumere”. Per quanto riguarda gli impregni da assessore spiega che ”ci sono i bandi per le reti di impresa, quelli relativi al marketing per la terra dei fuochi”, tra le cose più immediate su cui lavorare. ”La politica industriale – ha sottolineato – non può aspettare e fin quando sarà possibile io ci sono”. Martusciello ha lanciato un appello alle forze di opposizione in Consiglio regionale. ”La prima cosa da fare è eleggere il nuovo presidente del Consiglio – ha concluso – Poi occorre mettere da parte atteggiamenti ostruzionistici come stanno facendo, per esempio, sul Piano Paesistico”.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here