ACCELERAZIONE SPESA, VIA A 6 INTERVENTI LAVORI PUBBLICI PER 9 MILIONI 600MILA EURO

0
12

“Sono stati pubblicati sul Bollettino ufficiale della Regione Campania sei decreti dell'Assessorato Lavori pubblici con i quali vengono ammessi a finanziamento altrettanti interventi derivanti dalle iniziative di accelerazione della spesa per un valore complessivo di 9 milioni 642mila euro.”
 
Così l'assessore ai Lavori pubblici Edoardo Cosenza.
 
“I provvedimenti pubblicati sull'ultimo BURC riguardano la realizzazione di importanti opere pubbliche nei comuni di San Martino Valle Caudina in provincia di Avellino; Apollosa, Reino e Santa Croce del Sannio in provincia di Benevento; Formicola in provincia di Caserta e Perdifumo in provincia di Salerno.
Tra i lavori ammessi a finanziamento dalla Direzione generale Lavori pubblici, figurano, in particolare, la sistemazione idraulica forestale del "Monte Pettine" atta a scongiurare i continui fenomeni alluvionali che compromettono  il versante interessato ed il sottostante centro abitato nel comune di Formicola (Ce) e i lavori di adeguamento antisismico e messa in sicurezza della scuola elementare statale capoluogo "Don Lorenzo Milani" sita al c.so Vittorio Emanuele nel comune di San Martino Valle Caudina in provincia di Avellino. Questi due interventi, oltre a rappresentare importanti azioni per la mitigazione e la prevenzione dei rischi naturali, rientrano nelle istanze presentate dagli enti pubblici attraverso il bando predisposto dalla Regione il 4 dicembre scorso e il cui elenco è stato approvato il 26 febbraio. Ad oggi – ha spiegato Edoardo Cosenza – grazie alle misure adottate dalla Giunta Caldoro e dall'Assessorato regionale ai Lavori pubblici nell'ambito dell'accelerazione della spesa, è stato dato il via libera ad interventi per 96 milioni 300mila euro. Con la pubblicazione dei decreti i Comuni potranno far partire subito le gare per la realizzazione delle opere."
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here