INTERCETTATI E FERMATI DUE PREGIUDICATI NAPOLETANI NELL’AREA ASI DI PONTE VALENTINO.

0
13

I due soggetti sono stati intercettati e fermati da una pattuglia di Carabinieri all’interno dell’area ASI di Ponte Valentino, dove si aggiravano senza giustificato motivo a bordo della loro autovettura.
Subito fermati dai militari, i due individui si sono giustificati dicendo di essersi smarriti e di non sapere come fare per riprendere l’autostrada per ritornare a casa.
A ciò, i Carabinieri, non escludendo l’eventualità che i due soggetti stessero effettuando qualche probabile sopralluogo per poi compiere qualche furto in danno delle aziende ivi situate, hanno deciso di condurli in Caserma per sottoporli a più approfonditi accertamenti a seguito dei quali è emerso che tutt’è due i soggetti erano gravati da precedenti giudiziari per furto ed oltraggio a Pubblico Ufficiale; per cui sono stati entrambi proposti per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Benevento.
I due uomini sono stati bloccati nel corso dei raffittiti servizi di pattugliamento finalizzati alla captazione di persone di interesse operativo ed alla prevenzione dei furti predisposti dal locale Comando Provinciale dell’Arma, segnatamente per quanto riguarda l’agglomerato industriale di Ponte Valentino, dove ultimamente è stata registrata una recrudescenza di furti.
Infatti, sulla questione, nel corso dell’odierna mattinata, il Presidente dell’ASI, Dr. Luigi Diego Perifano, accompagnato dall’Avvocato Stanislao Lucarelli, ha incontrato presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento il Comandante Provinciale,  Colonnello Antonio Carideo, per discutere in merito ai recenti furti che hanno interessato alcuni insediamenti industriali del sito e per l’individuazione di soluzioni sinergiche per prevenirne efficacemente la commissione.  
 
 
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here