Operazione “easy driver” ai domiciliari un 35enne

0
5

 Il Petrucci , che ha gestito per diverso tempo scuole guida, negli anni 2009/2011, unitamente ad altri complici ed al fine di conseguire lauti guadagni, riceveva titoli di guida, provento di furto, stampati in bianco e con impresso il solo numero del poligrafico, e li vendeva dopo averli contraffatti trascrivendovi generalità e dati di persone che ne facevano richiesta. Le false patenti venivano, quindi, utilizzate senza che i possessori avessero mai sostenuto corsi di guida né tantomeno esami teorici e pratici. Le “ Carte di Qualificazione del conducente” erano state rubate in bianco, nel 2009, presso la MCTC di Taranto e Campobasso, e venivano vendute , debitamente compilate, per una cifra che si aggirava sui 1500 euro a patente. Le indagini, condotte dalla Polizia di Stato, in particolare, dalla Sezione di Polizia Stradale di Benevento, hanno visto coinvolte ben 36 persone a diverso titolo . L’intera operazione , denominata “easy driver” , era nata da una segnalazione della locale Motorizzazione Civile.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here