FURTO ALLE “SLOT MACHINE” IN UNA SALA GIOCHI.

0
40

Le immediate attività di indagine e l’esame dei filmati del sistema di videosorveglianza interna dell’esercizio commerciale, permettevano ai militari operanti, in servizio da anni nella comunità fortorina e quindi profondi conoscitori dell’area, di individuare l’autore del reato.
Quest’ultimo, approfittando di un momento di assenza del proprietario del locale, dopo essere penetrato all’interno dell’area destinata alle “slot machine”, aveva forzato due macchinette e un cambiamonete, sottraendo dalle stesse circa trecento euro in monete e cagionando un danno complessivo di tremila euro.
Il soggetto, un trentaduenne incensurato del luogo, veniva così identificato dai carabinieri della Stazione di San Bartolomeo in Galdo e deferito in stato di libertà per furto aggravato all’Autorità Giudiziaria di Benevento.
La conoscenza del territorio e l’intervento immediato sul luogo dell’evento hanno consentito ai militari dell’Arma di risolvere il caso in tempo record.
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here