CRITERI DI AMMISSIONE ALLA COPPA ITALIA (TIM CUP) 2014/2015

0
7

1^ DIVISIONE – 13 SQUADRE – Le tredici società di 1^ Divisione – sei per ogni girone – classificate dal terzo all’ottavo posto, dopo l’effettuazione dei Play-off, più la meglio classificata in successione tra i due gironi. – In relazione alla diversa composizione numerica dei gironi si terrà conto del miglior coefficiente determinato dal rapporto tra il punteggio conseguito ed il numero di gare disputate. COPPA ITALIA LEGA PRO – 2 SQUADRE Le due finaliste, Monza e Salernitana, della Coppa Italia Lega Pro 2013-2014. 2^ DIVISIONE – 8 SQUADRE – Le otto società di 2^ Divisione classificate dal primo al quarto posto di ogni girone.Essendo la società Monza classificata al quarto posto e finalista di Coppa Italia Lega Pro, viene ammessa la società classificata al quinto posto del medesimo girone. 2) SOSTITUZIONE DI SOCIETÁLe eventuali società che saranno escluse dalla TIM CUP, perchè non ammesse al Campionato di competenza, verranno sostituite con delibera del Consiglio Direttivo di Lega.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here