SCOPERTA NUOVA CASA D’APPUNTAMENTO IN CITTÀ

0
13

Infatti, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia hanno scoperto una nuova casa d’appuntamento sita in uno stabile di via Torre della Catena. Anche qui, i militari sono stati attirati dall’insolita presenza, considerate anche le ore calde del primo pomeriggio, di un andirivieni di uomini, taluni anche di giovane età, nelle adiacenze di un palazzo. Dopo avere atteso per un pò di tempo ed osservato la scena, i militari si sono resi conto che nei pressi poteva celarsi un nuovo sito d’amore a pagamento, e cosi hanno seguito uno dei clienti fino all’interno di un appartamento. Qui i militari si sono trovati di fronte un’avvenente donna abbigliata succintamente che, in un italiano stentato, li ha invitati tranquillamente ad entrare scambiandoli per clienti, per poi rimanere alquanto stupefatta quando i Carabinieri si sono qualificati come tali. Dopo avere identificato la donna, una 44enne munita di passaporto di nazionalità russa, i Carabinieri hanno anche fatto un’ispezione nell’appartamento senza rilevare circostanze anomale. Successivamente, i militari hanno condotto la donna presso la sede del Comando Provinciale dove è stata fotosegnalata e sottoposta ad accertamenti al cui termine è emerso che era residente ad Agropoli (SA) e che era stata fermata e controllata dalle Forze di Polizia e per gli stessi motivi nella città di Messina. Inoltre la stessa ha ammesso che era la prima volta che veniva a Benevento. Ulteriori accertamenti hanno permesso di verificare che, come in molte analoghe circostanze, la donna, per procacciarsi i clienti, si era iscritta ad un noto sito web specializzati in incontri, dove si proponeva come badante richiedendo per le sue “prestazioni professionali” la somma di € 100 oppure quella di 500 € se la sua “compagnia” fosse stata richiesta per l’intera giornata. Al termine della vicenda ed in considerazione dell’attività svolta la donna è stata proposta per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Benevento.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here