MONITORAGGIO PIANTAGIONI DI CANAPA INDIANA DEI CARABINIERI ANCHE CON L’AUSILIO DI UN ELICOTTERO

0
21

Nell’ambito di tali attività di contrasto, che continueranno per tutta l’estate, quest’oggi è stato utilizzato anche un velivolo del Nucleo Elicotteri Carabinieri di Pontecagnano (SA), che unitamente al personale del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo, conoscitore d’area, ha effettuato un pattugliamento aereo sulle zone della provincia che maggiormente si prestano, per posizione geografica, vicinanza a corsi d’acqua ed esposizione solare, ad essere utilizzate per la coltivazione delle piante di canapa indiana. L’attività di contrasto dei Carabinieri, svolta quotidianamente anche con le metodologie classiche, ha già fornito i primi risultati. Dal 4 maggio del 2014 i reparti dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato piante di canapa indiana in tutta la provincia: a Paduli, a San Giorgio del Sannio, a Dugenta, a Sant’Angelo a Cupolo, a Morcone, a Benevento e San Leucio del Sannio.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here