FERMATE ED IDENTIFICATE DUE GIOVANI RUMENE MENTRE ESERCITAVANO ATTIVITÀ DI MERETRICIO.

0
103

Una volta fermate, le donne, alle domande dei Carabinieri, hanno risposto che erano in attesa di prendere il treno per ritornare a Napoli e che per ingannare l’attesa stavano facendo una passeggiata nei dintorni.
Purtuttavia i militari hanno deciso di condurre le due giovani in Caserma per espletare più approfondite verifiche, considerata anche la giovanissima età di una delle due.
Al termine, è emerso che le due giovani, sebbene residenti in Romania, di fatto, sono domiciliate in Napoli e precisamente in  piazza Garibaldi, nonché gravate da vicende giudiziari per reati predatori di varia natura e fermate dalle Forze di Polizia in alcuni Comuni della Campania e del basso Lazio sempre per lo stesso motivo per cui sono state fermate nel capoluogo sannita.
Inoltre, essendo anche emerso che entrambe le ragazze erano inadempienti alla regolarizzazione della loro permanenza sul territorio nazionale, i Carabinieri le hanno proposte alle Autorità competenti per un provvedimento di allontanamento.
 
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here