BECCATO CON CENTO GRAMMI DI DROGA IN CASA. 42ENNE ARRESTATO DAI CARABINIERI.

0
111

Infatti una pattuglia di Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia del Capoluogo, ha tratto in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio Vincenzo Campidoglio, 42anni, beneventano, nullafacente e noto alle Forze di Polizia.

I militari sono giunti all’arresto del Campidoglio a seguito di alcune segnalazioni circa frequenti movimenti sospetti nella zona in cui dimora.

Pertanto, al termine di svariati servizi di osservazione e pedinamento, i Carabinieri hanno deciso questa mattina di procedere a una accurata perquisizione domiciliare.

Infatti, nel corso del controllo, all’interno di un cassetto nella camera soggiorno di casa è stato rinvenuto un panetto di hashish del peso di 100 grammi circa, avvolto in una pellicola di cellophane, ben nascosto e con molta probabilità destinato al mercato locale dello spaccio. E’ stata sequestrata anche la somma di millenovecento Euro circa in banconote di vario taglio, verosimilmente provento dell’attività illecita.

Al termine delle operazioni, i militari hanno condotto l’uomo alla Caserma sede del Comando Provinciale per sottoporlo al fotosegnalamento ed ai conseguenti accertamenti, alla cui conclusione, è emerso che l’uomo era già stato arrestato in precedenza per reati inerenti le sostanze stupefacenti.

Infine Campidoglio, su disposizione del P.M. di turno – D.ssa Nicoletta Giammarino –, è stato associato alla casa circondariale di contrada “Capodimonte”, mentre la droga rinvenuta è stata sequestrata in attesa dei conseguenti esami di laboratorio.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here