ANNA REA CONFERMATA SEGRETARIO GENERALE UIL CAMPANIA

0
25

“Sono onorata di riprendere in mano il timone della UIL Campania e portare a termine battaglie già cominciate e soprattutto misurarmi con quelle nuove”, ha affermato Anna Rea. “Non è un momento facile per il Sindacato -aggiunge Rea – poiché nel Paese troviamo numerose difficoltà nel fare accordi e nel chiudere i contratti. Penso a quello degli edili dove avremmo voluto risultati migliori dei 48 euro in busta paga, ma penso anche a tutti quei lavoratori, e in Campania e al Sud sono davvero tanti, che non hanno affatto un contratto”. “Abbiamo bisogno di riportare la fiducia tra i lavoratori e nell’unitarietà del Sindacato – conclude Rea – per affrontare compatti nuove e importanti sfide. Lo dobbiamo ai lavoratori e alla nostra storia. Con questo Congresso abbiamo voluto rimettere al centro i territori, da essi vogliamo ripartire per ricostruire la Campania, il Mezzogiorno e il Paese. Dai territori ci misuriamo con le nostre capacità non solo di criticare e pungolare le Istituzioni, le imprese, ma anche per fare proposte, come un vero sindacato riformista deve saper fare”. I nuovi membri del Consiglio confederale regionale di espressione sannita sono Amleto De Nigris, Antonio Pagliuca, Romolo De Pierro e Fioravante Bosco, quest’ultimo è entrato a far parte anche dell’Esecutivo confederale regionale. Antonio Maiella, invece, è membro del Collegio dei probiviri.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here