RINVENUTO A LIMATOLA UN ORDIGNO DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE

0
31

. Si era rivolto subito ai carabinieri della Stazione di Dugenta, i quali, dopo essersi portati sul posto, si sono resi conto che si trattava di un ordigno bellico della seconda guerra mondiale, in cattivo stato di conservazione. A scopo precauzionale i militari avevano subito delimitato e messo in sicurezza la zona impedendo l’accesso all’area, interessando l’Ufficio Territoriale di Governo di Benevento e richiesto l’intervento degli artificieri del 21° Reggimento Genio Guastatori di Caserta. Gli artificieri intervenuti insieme ai militari dell’Arma hanno confermato che si trattava di una bomba da mortaio inesplosa dell’ultimo conflitto mondiale e quindi hanno provveduto prima a rimuoverla e dopo a farla brillare in sicurezza, provvedendo quindi a bonificare l’intera area interessata.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here