Inseguimento rocambolesco sulla telesina e denuncia di un ventiquattrenne per Resistenza a Pubblico Ufficiale

0
111

 La pattuglia, immediatamente si poneva ad un inseguimento rocambolesco, che si protraeva per oltre 20 chilometri in direzione di Benevento creando serio pericolo alla circolazione stradale.

Alle porte di Benevento il conducente veniva bloccato ed inveiva contro gli operatori nel tentativo di sottrarsi al controllo, opponendo resistenza.

Dopo essere stato completamente bloccato il fuggitivo veniva sanzionato per mancato uso del casco protettivo, mancanza della revisione del motociclo , mancanza della copertura assicurativa obbligatoria e si procedeva al ritiro della patente di guida per innumerevoli sorpassi a velocita elevata anche in prossimità di tratti pericolosi come curva e dossi.

Il tutto accadeva nell’ambito del dei sevizi predisposti per l’esodo estivo e del ferragosto che in particolare dove sono stati attenzionati i comportamenti di guida maggiormente incidenti sulla sicurezza degli utenti della strada quali la guida in stato di ebbrezza, la velocità eccessiva, i sorpassi azzardati, l’uso dei sistema di ritenuta, l’utilizzo non consentito del telefonino durante la guida.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here