PROSTITUZIONE. FERMATE ED IDENTIFICATE ALTRE TRE RUMENE ED UNA NIGERIANA

0
146

 Le donne, con il pretesto di avere informazioni sugli orari dei treni per Napoli, avvicinavano le persone e a prescindere dalla loro risposta gli facevano capire che erano disposte a passare qualche momento di divertimento dietro compenso di una soma di denaro nemmeno tanto alta: circa 30 €.
I Carabinieri, però, dopo avere sorpreso le donne proprio mentre erano intente nella “caccia al cliente”, le hanno condotte in Caserma per gli accertamenti.
Qui è emerso che tutte e quatto le donne, peraltro provenienti da Napoli, erano interessate da numerosi precedenti giudiziari per furto e truffa, nonché interessate da vari fogli di via obbligatorio per alcuni Comuni della Campania, del basso Lazio e del Molise.
Inoltre, essendo anche emerso la loro inadempienza circa la regolarizzazione della loro permanenza sul territorio nazionale, i Carabinieri le hanno proposte alle Autorità competenti per un provvedimento di allontanamento.
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here