COLTIVAVA MARIJUANA SUL TETTO DI UNA CASA ABBANDONATA.

0
13

Infatti, i Carabinieri della Stazione di Buonalbergo, nello svolgimento del particolare servizio, hanno intercettato, nel centro abitato di quel Comune, uno studente minorenne incensurato, originario e residente nella contigua provincia avellinese.

Il ragazzo, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane, nascosto in una tasca dei pantaloni, contenente circa 12 grammi di marijuana pronta per l’uso, nonché di un congruo quantitativo di cartine e filtri per sigaretta da utilizzarsi per il confezionamento degli “spinelli”.

L’ulteriore attività posta in essere a seguito del ritrovamento della droga, ha consentito ai Carabinieri di rinvenire, sul tetto di una casa disabitata situata nelle adiacenze del centro storico del Comune di Buonalbergo, una pianta di marijuana di circa alta circa m. 1,10 in buono stato vegetativo.

Al termine della vicenda, il ragazzo è stato condotto in Caserma per gli accertamenti al termine dei quali è scattata la segnalazione alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei Minorenni di Napoli.

La droga rinvenuta, unitamente alla pianta di stupefacente, sono state sequestrate per le ulteriori analisi di laboratorio.

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here