MACELLAIO 34ENNE ARRESTATO PER COLTIVAZIONE DI MARIJUANA

0
29

 Nella mattinata odierna nell’ambito di una operazione che ha visto coinvolti molti reparti della Compagnia Carabinieri di Cerreto Sannita nella valle telesina con perquisizioni domiciliari in Amorosi, San Salvatore Telesino e Faicchio i militari delle rispettive stazioni Carabinieri supportati dal Nucleo Operativo della Compagnia di Cerreto Sannita, hanno tratto in arresto un 34enne, macellaio, noto alle forze dell’ordine per coltivazione di marijuana. I militari che da un po’ di giorni  tenevano d’occhio il giovane hanno proceduto ad una perquisizione domiciliare presso un casolare di sua proprietà fuori dal centro abitato di San Salvatore. Lì i militari hanno rinvenuto occultati nella fitta vegetazione due grossi vasi contenenti piante di cannabis indica dell’altezza di circa 4 metri pronte per essere defogliate. Le due piante sono state sequestrate ed il peso complessivo della sostanza delle sole foglie è risultato di kg. 1,450. La perquisizione domiciliare è stata estesa contestualmente anche presso l’abitazione dove il giovane vive con i genitori nel centro di San Salvatore Telesino lì all’interno della propria camera da letto sono stati rinvenuti 3 grammi di hashish e un ulteriore grammo di marijuana essiccato già confezionato. Si ritiene che lo stupefacente servisse per rifornire i giovani consumatori della valle telesina. Il 34enne, dopo le formalità di rito, è stato dichiarato in arresto per la violazione di cui all’art.73 D.P.R. 309/90 per coltivazione di sostanza stupefacente, ed accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell’A.G..
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here