MINACCIAVA I GENITORI PER OTTENERE DENARO DA SPENDERE IN ALCOOL.

0
17

Il provvedimento di arresto trae origine dalla proposta di aggravamento della misura di sicurezza avanzata dai Carabinieri del capoluogo a seguito dei continui e manifesti comportamenti violenti assunti dall’uomo nei confronti dei suoi genitori, costretti ad assecondare le sue incessanti richieste di denaro da spendere completamente poi in bevande alcoliche, nonché per avere più volte deliberatamente violato le prescrizioni impostegli dalla libertà vigilata allontanandosi dalla propria abitazione sita nel centralissimo rione “Mellusi” in orari non consentiti.

Pertanto, come detto, i Carabinieri hanno prelevato l’uomo dalla sua abitazione e, dopo l’espletamento delle formalità di rito, lo hanno tradotto presso la casa di cura e custodia di Aversa (CE) a disposizione dell’Autorità Giudiziaria mandante e dove rimarrà per la durata di 6 mesi.

 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here