APPENA AMMESSO AI DOMICILIARI EVADE. ARRESTATO PREGIUDICATO NAPOLETANO.

0
93

Nel corso del servizio di controllo del territorio, svolto nella trascorsa nottata e finalizzato al contrasto dei reati predatori, in particolare furti e rapine, gli uomini della Benemerita, infatti, hanno intercettato l’uomo alla guida di una Renault Clio, lungo corso Montella, nel comune di Airola.
Alla vista dei Militari, l’auto tentava di eludere il controllo, non fermandosi all’alt e dandosi alla fuga: brevemente inseguita, veniva bloccata, condotta in caserma e perquisita: effettuati, dunque, agli accertamenti in banca dati, risultava che il Romano, nel pomeriggio di ieri, era stato ammesso a scontare gli arresti domiciliari dal comune di Pescara (ove era stato tratto in arresto per il reato di rapina) al capoluogo partenopeo, sua città di origine.
Dichiarato in arresto, dopo le formalità, Romano è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Benevento-Capodimonte, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria davanti alla quale dovrà rispondere dei reati di evasione e resistenza a Pubblico Ufficiale (artt. 385 e 337 del Codice Penale).

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here