Asd Maleventum C5: I sanniti superano i Leoni Acerra.

0
8

Nel giorno del ritorno in campo di Villani a cinque mesi dall’infortunio al ginocchio, il Maleventum indossa l’abito della festa rifilando un tennistico 6-4 ai Leoni Acerra e resta in piena corsa per il passaggio del turno.
Il forte ritardo dei partenopei mette addirittura a rischio la disputa del match ma quasi sul suono della sirena gli ospiti sbucano dalla porta d’ingresso e seppur con soli quattro calcettisti si può quindi iniziare. Dopo appena quindici secondi il Maleventum è già avanti con un guizzo di Aquino e nel tramite l’arrivo alla spicciolata degli altri componenti della spedizione acerrana consente alla squadra di Puzone di tornare quasi subito in parità numerica. Non può dirsi la stessa cosa per il punteggio perché all’ottavo il PalAdua balza in piedi per il ritorno al gol del bomber Villani che ritrova così il sorriso dopo oltre cinque mesi di assenza dovuta ad un infortunio al ginocchio. Il gol di Spasiano al 16’ regala nuova energia ai Leoni puniti però poco dopo nuovamente da Aquino che realizza con una sorta di cucchiaio un tiro libero “ravvicinato” al limite dell’area nel punto esatto in cui viene commesso il sesto fallo dai partenopei. Il 3-2 di Antignano con una conclusione non irresistibile sporcata da un avversario non promette nulla di buono per un Maleventum capace però subito di ristabilire le distanze con il 4-2 di Perugini sugli sviluppi di un assist con il contagiri di De Luca.  
Nella ripresa in avvio Villani scheggia subito la traversa mentre dall’altra parte Orlando si immola sulla linea di porta sul tiro a botta sicura di Spasiano. Poi i padroni di casa hanno due minuti di black-out consentendo così agli ospiti di agguantare il 4-4 (in gol Riemma e De Sema) ma l’ultimo quarto di gara sorride ai ragazzi di mister Corino che trovano il 5-4 con Perugini ed il definitivo 6-4 con Aquino che lascia sul posto Serra e giunto al limite fa secco il portiere con un diagonale vincente.
Nel finale è incredibile il gol fallito a porta vuota da Serra e poi c’è bagarre fino all’ultimo istante con uno stratosferico Baldino che un paio di volte veste i panni di Garella e con i piedi mette la museruola ai Leoni Acerra.
Il passaggio al turno successivo (accede ai quarti di finale solo la prima del girone, ndr) si deciderà quindi nell’ultima e decisiva partita che vedrà il Maleventum affrontare in trasferta i partenopei dell’LPG Group Casoria in un match da dentro o fuori per entrambe con i Leoni Acerra ormai eliminati.
 
Girone C
Leoni Acerra-LPG Group Casoria 4-6
Maleventum-Leoni Acerra 6-4
LPG Group Casoria-Maleventum (15 ottobre, ore 18)
Classifica: LPG Group Casoria 3, Maleventum 3, Leoni Acerra 0.
 

ARTICOLI CORRELATI


LASCIA UN COMMENTO (Il commento dovrà essere approvato dalla redazione)

Please enter your comment!
Please enter your name here